Home / BENESSERE IN FAMIGLIA / ACCESSORI / COME SCALDARSI CON SOLI 20 EURO

COME SCALDARSI CON SOLI 20 EURO


scaldarsiacosto0

1 – Introduzione:

L’inverno è ormai arrivato con le sue giornate più o meno belle, ma anche e soprattutto con le sue temperature spesso molto rigide. Purtroppo queste temperature gravano in modo particolare non solo sul nostro fisico, ma troppo spesso anche sul nostro portafoglio, visto i costi sempre più onerosi del riscaldamento (che sia a gas, a legna, a pellet o elettrico). Ma oggi grazie all’invenzione di un illustre italiano, certo Andrea Rossi, possiamo aprire la porta alla speranza di poter alleggerire di non poco questa spesa. Questa rivoluzionaria invenzione si chiama E-Cat. Cosa è E-Cat? E’ un apparecchio destinato soprattutto a riscaldare le nostre abitazioni, quindi all’uso domestico. Non è molto ingombrante, più o meno ha le dimensioni di un computer portatile, più un piccolo processore, grande più o meno come un pacchetto di sigarette. Di cosa si tratta? E’ un sistema di “reazione nucleare a bassa energia”, per chiarire si tratta di un procedimento che da molti anni era in via di sperimentazione e che produce energia attraverso la fusione a freddo. Anche se la parola “reazione nucleare” può spaventare chi non conosce la materia, nessun timore lo stesso inventore rassicura che non vi è alcun rischio di radiazioni o di strane emissioni.

Questo apparecchio utilizza il calore della polvere di nichel, una minima quantità di idrogeno, più alcuni catalizzatori specifici e delle frequenze radio che hanno la particolarità di mettere in azione le forze repulsive tra le particelle sub atomiche. Il nostro pianeta è particolarmente ricco di nichel, per questo è un metallo molto economico, lo stesso in polvere sarebbe tossico, ma l’apparecchio inventato da Andrea Rossi, garantisce un’assoluta sicurezza, inoltre sempre secondo la sua teoria un solo grammo di nichel può produrre fino a 23.000 megawatt/ora di energia.

Nella prossima pagina scopri come funziona l’E-cat >>


Pagina 1 di 2