Home / SOLUZIONI PER LA CASA / PULIZIE / REPELLENTE NATURALE PER FORMICHE. ECCO COME TENERLE LONTANE DALLA CUCINA SENZA STERMINARLE

REPELLENTE NATURALE PER FORMICHE. ECCO COME TENERLE LONTANE DALLA CUCINA SENZA STERMINARLE


repellente formiche 2

Per tenere le formiche lontane dalla propria abitazione non c’è bisogno di acquistare prodotti costosi al supermercato: volendo, infatti, è possibile realizzare un repellente naturale fai da te altrettanto efficace. Per metterlo a punto, è necessario avere a disposizione 120 ml di acqua, 120 ml di aceto di vino bianco, 15 gocce di olio essenziale all’arancia, 10 gocce di olio essenziale ai chiodi di garofano, 30 gocce di olio essenziale alla menta e un flacone spray. Dopo aver versato tutti gli ingredienti nel flacone, è sufficiente agitarlo per fare in modo che si mescolino tra loro: a questo punto con il tappo nebulizzatore si spruzza il composto in tutti quei punti in cui sono presenti le formiche, e il gioco è fatto.

Questo repellente naturale fai da te, in ogni caso, non è il solo rimedio naturale a cui si può fare ricorso per tenere lontane le formiche. Occorre partire dal presupposto che tutto quello che potrebbe attrarre questi insetti deve essere eliminato: attenzione, quindi, alle briciole che si fanno cadere per terra. Il barattolo dello zucchero dovrebbe essere sempre chiuso con un tappo, così come dovrebbe essere ben sigillato quello del miele; i piatti sporchi, inoltre, non dovrebbero essere lasciati nel lavandino per troppo tempo. (A pagina 4 vedremmo il video che ci spiega come realizzazzarlo)

1. Il primo dei rimedi naturali efficaci contro le formiche è rappresentato dai cetrioli, verso i quali gli insetti nutrono una vera e propria avversione: per averne una dimostrazione, è sufficiente prendere le bucce di questi ortaggi e distribuirle nei vari angoli della cucina. L’articolo continua dalla prossima pagina >


Pagina 1 di 4