Home / SOLUZIONI PER LA CASA / RIVESTIMENTI ED ELEMENTI COSTRUTTIVI / PAVIMENTI PER ESTERNI, QUALI SCEGLIERE? LA GUIDA DEFINITIVA PER RINNOVARLI FACILMENTE

PAVIMENTI PER ESTERNI, QUALI SCEGLIERE? LA GUIDA DEFINITIVA PER RINNOVARLI FACILMENTE




Non sempre è facile scegliere un pavimento da esterni per vivere al meglio i propri spazi. Di seguito una breve analisi delle proposte attuali di mercato:

Tipi di pavimenti consigliati per esterni:

1) Se si opta per un pavimento performante in, si può optare per le doghe WPC (Wood Polymer Composite) di Naturainform. Disponibile in vari colori e formati,  questo pavimento formato dal 70% di fibre di legno, promette delle doghe indeformabili, resistenti a ogni evento atmosferico. Il prezzo è su richiesta.

2) Ceramica del conca ha realizzato questo bellissimo pavimento dai toni dolci del rovere. Disponibile in vari formati, la linea Da vinci, è realizzata con la tecnologia digitale. Il suo effetto legno invecchiato lo rende adatto ad ogni ambiente. Facile da posare su qualsiasi superficie, costo (iva esclusa) 50,80  al mq

3) La resistenza del calcestruzzo unita alla raffinatezza della pietra naturale. C’è riuscita Ideal Work con il suo pavimento stampato, con la tecnica dell’imprinting. Resistente a qualsiasi condizione climatica, si presta a duri carichi di lavoro senza richiedere troppa manutenzione. Il prezzo è decisamente competitivo rispetto alla pietra: 50€ al mq. Continua da pagina 2 >


Pagina 1 di 3