Home / BENESSERE IN FAMIGLIA / OLIO DI TARASSACO, COME SI PREPARA: UN VERO TOCCASANA PER L’ORGANISMO

OLIO DI TARASSACO, COME SI PREPARA: UN VERO TOCCASANA PER L’ORGANISMO


b2ap3_thumbnail_11

Tutto ciò perché ciascuna delle piantine contiene ingenti quantità di acqua e ha bisogno di tempo per asciugarsi. Quindi, bisogna versare il tarassaco in un bicchiere e poi aggiungere l’olio per ricoprirlo fino al colmo. A questo punto, il contenitore va lasciato in un luogo caldo e soleggiato, per poi farlo riposare per due settimane.

Il vero rischio deriva dalla possibile formazione di muffa. Per scongiurare tale pericolo, è necessario assicurarsi che coperchio e bicchiere siano completamente asciutti prima dell’inizio del lavoro. L’olio di tarassaco va mantenuto in un posto fresco e buio per fare in modo che duri un anno intero. Non resta altro da fare che utilizzarlo nelle modalità descritte in precedenza.


Pagina 3 di 3