Home / BENESSERE IN FAMIGLIA / OLIO DI TARASSACO, COME SI PREPARA: UN VERO TOCCASANA PER L’ORGANISMO

OLIO DI TARASSACO, COME SI PREPARA: UN VERO TOCCASANA PER L’ORGANISMO


tarasacco OLIO

Forse non tutti sanno che il tarassaco non è soltanto una fastidiosa erbaccia che va a formarsi in giardino. Conosciuto anche con la denominazione di dente di leone, il suo olio può davvero fare miracoli per il nostro organismo.

In realtà, ogni porzione di questo esemplare risulta molto utile, dalle radici alle foglioline di colore giallo, passando per i rametti. In questo caso, ci concentriamo sull’olio di tarassaco, con una ricetta che può condurre anche a guarigioni da malattie di una certa entità. D’altronde, questo estratto è stato utilizzato come medicina per secoli, ma è stato trascurato per moltissimo tempo a discapito di moderni metodi di trattamento tramite sostanze chimiche. Scopriamo insieme quali sono gli effetti positivi di questo particolare elemento e per quali motivazioni sarebbe da utilizzare.

Prima di tutto, l’olio di tarassaco è capace di ridurre ai minimi termini due sintomi antipatici come i gonfiori e le infiammazioni. È sufficiente eseguire un massaggio sui muscoli indolenziti per fare in modo che gli stessi si rilassino, oltre a limitare in misura netta lo stress. A tutto questo, bisogna aggiungere la sua capacità di nutrire la pelle screpolata e formare un vero e proprio strato protettivo. L’olio può giocare un ruolo fondamentale anche nel trattamento di malattie e danni articolari, oltre a costituire un ottimo farmaco contro l’artrite. CONTINUA DALLA PROSSIMA PAGINA >


Pagina 1 di 3