Home / SOLUZIONI PER LA CASA / RIVESTIMENTI ED ELEMENTI COSTRUTTIVI / LE PIASTRELLE 3D: COME RENDERE LA PROPRIA CASA “FUORI DA COMUNE”

LE PIASTRELLE 3D: COME RENDERE LA PROPRIA CASA “FUORI DA COMUNE”


Per valorizzare al meglio le texture delle piastrelle ceramiche 3D, il bianco è il colore ideale. Riesce infatti a creare giochi di luce e ombra particolarmente interessanti che riescono ad esaltare gli effetti tridimensionali delle ceramiche. Tuttavia per ottenere comunque effetti ottici particolarmente gradevoli da vedere si possono scegliere anche le nuance del beige e del grey.

Le piastrelle 3D aventi una delicata sfumatura beige sono caratterizzate da una tonalità più calda e soft rispetto al bianco puro. Si prestano bene ad abbinamenti più azzardati o classici e regalano un’ottima sensazione di quiete.

Il grey è il colore neutro per eccellenza che rimane a metà fra il candore e il nero. Un colore così pacato può essere abbinato a complementi d’arredo raffinati e moderni ma anche ad accessori un po’ più datati ma altrettanto eleganti e sobri. Continua da pagina 2 >


Pagina 1 di 2