Home / SOLUZIONI PER LA CASA / PULIZIE / COME USARE ACETO E BICARBONATO PER PULIRE LA LAVATRICE

COME USARE ACETO E BICARBONATO PER PULIRE LA LAVATRICE


PULIRE LAVATRICE2

La lavatrice è un elettrodomestico generoso, lava ogni tipo di indumento, di stracci, di tappeti e anche peluche e scarpe. Ha per tutti un programma specifico e non si stanca mai di rendere splendenti lenzuola e tovaglie. Ma chi pensa a lei, alla sua salute e al suo corretto funzionamento? Esistono dei metodi naturali in grado di aiutare a capire come pulire la lavatrice che puzza e come igienizzarla con prodotti in grado di farla tornare come nuova eliminando calcare e muffe.

1) Il primo metodo per pulire la lavatrice in modo naturale prevede l’utilizzo di:

  • 1 kg di carbonato di sodio o soda Solvay
  • 1 litro di aceto bianco

Procedete in questo modo:

  • Sciogliete la soda in acqua calda  e versatela nel tamburo insieme a 3 o 4 litri di acqua e chiudete il cestello
  • Avviate un programma lungo, ma senza prelavaggio, a 90°
  • Una volta terminato aggiungete l’aceto nel cestello dei detersivi
  • Avviate di nuovo lo stesso programma (Continua dalla prossima pagina)

IL PRIMO METODO CONTINUA DA PAGINA 2, IL SECONDO METODO A PAGINA 3 >


Pagina 1 di 3