Home / BENESSERE IN FAMIGLIA / COME SCEGLIERE L’ANGURIA PERFETTA: 5 SUGGERIMENTI CHIAVE DA UN COLTIVATORE ESPERTO

COME SCEGLIERE L’ANGURIA PERFETTA: 5 SUGGERIMENTI CHIAVE DA UN COLTIVATORE ESPERTO


angurie 2

3) Il colore del gambo

Fate molta attenzione al colore del gambo! La piccola porzione di pianta che rimane attaccata all’anguria e che è facilmente visibile a una delle due estremità, può dare preziose indicazioni rispetto alla maturazione del frutto. Un gambo marrone e ormai essiccato non è sinonimo di un’anguria che è stata colta da troppo tempo, ma, al contrario, è la spia del fatto che è stata colta al momento giusto: con tutta probabilità, il frutto sarà dolce e succoso. Evitate invece, i frutti con il gambo verde: questo colore significa che la raccolta è avvenuta con eccessivo anticipo e quindi il frutto è ancora acerbo.

4) Le macchie bianche sulla buccia

Difficilmente un’anguria ha la buccia uniforme e soltanto verde. Quasi sempre presenta infatti delle aree di varie dimensioni che sono più chiare – di colore biancastro – che si formano a causa del contatto – che può essere più o meno prolungato – del cocomero con il terreno. Di per sé sono del tutto normali e non danno indicazioni particolari sulla qualità del frutto.


Pagina 2 di 3