Home / BENESSERE IN FAMIGLIA / ACCESSORI / COME RIPRISTINARE LO SPECCHIO ANNERITO (SENZA COMPRARNE UNO NUOVO)

COME RIPRISTINARE LO SPECCHIO ANNERITO (SENZA COMPRARNE UNO NUOVO)


specchio2

Il tuo specchio posizionato in bagno, in camera da letto o all’ingresso risulta eroso dal corso del tempo e ti dispiace disfartene per acquistarne uno nuovo? Tranquillo, perchè in questo tutorial c’è la soluzione giusta per te. Infatti, piuttosto che pensare di buttare  il tuo vecchio specchio per l’acquisto di uno nuovo o spendere una determinata cifra per restaurarlo, con questa guida sarai in grado di ripristinarlo in modo semplice ed economico. Non perdere alcun dettaglio di ogni fase! Se ti piace l’artigianato, questa idea per riparare il tuo vecchio specchio scheggiato o annerito dall’usura del tempo, ti piacerà sicuramente; non dovrai far altro che aggiungere alcuni piccoli dettagli di design per farlo sembrare nuovo, in perfetta economia. Vuoi scoprire come? Lo spieghiamo di seguito!

1. OCCORRENTE

– piccole assicelle in legno della larghezza dello specchio; un martello
– decori in legno per abellire; nastro biadesivo; uno scalpello o una sega; un metro
– colla per il legno bianca vinilica; un taglierino. 

2. PROCEDIMENTO

Nel corso del tempo, gli angoli e gli spigoli degli specchi in casa, tendono a deteriorarsi. Se possiedi uno o più specchi con lo stesso problema, non preoccuparti perché in questo tutorial c’è una splendida soluzione per farli ritornare come nuovi. Ecco come ripristinare un vecchio specchio e renderlo nuovo. Il procedimento, passo dopo passo, dalla prossima pagina >


Pagina 1 di 3