Home / CASA INTERNI / Come ricoprire le piastrelle (dei muri e pavimenti) di casa in totale autonomia (senza togliere le esistenti)

Come ricoprire le piastrelle (dei muri e pavimenti) di casa in totale autonomia (senza togliere le esistenti)


posa-piasrelle

2. Preparare la colla seguendo le istruzioni riportate sulla confezione e, partendo dal centro della stanza, stenderla con uno spatola dentellata, la cui dentatura varierà in funzione del retro della mattonella da posare. “Pettinare” la colla finché non avrete ottenuto uno strato uniforme.

3. Posare, con un lieve movimento rotatorio, la piastrella sulla colla, battendola con un martello di gomma per farla affondare un po’. Con una livella accertarsi di averla messa in piano. Per tagliare le piastrelle potete usare taglierine o frese apposite.

4. Per mantenere la giusta distanza tra le mattonelle e fare tutte le fughe uguali, utilizzare i distanziatori. Ne esistono di diverse tipologie, ma vi consigliamo quelli “a cuneo”, che sono fatti di due elementi: un supporto di plastica trasparente da affogare nella colla, ed un cuneo colorato da inserire negli anelli dei supporti che restano fuori. Il cuneo, opportunamente “spinto” all’interno con una pinza regolabile, agirà un ulteriore effetto livellante ed eliminerà i gradini che si possono creare tra le piastrelle.


Pagina 2 di 5