Home / CASA ESTERNI / COME OTTENERE UN SEMENZAIO DA UN PORTA UOVA (coltivare dentro casa sarà facile)

COME OTTENERE UN SEMENZAIO DA UN PORTA UOVA (coltivare dentro casa sarà facile)


semenzaio-uovo

I contenitori in cartone per le uova possono essere trasformati in modo piuttosto semplice in semenzai all’interno dei quali far nascere e crescere delle piante che in seguito andranno trapiantate: ciò è possibile grazie alla loro particolare forma alveolare, che permette di depositare all’interno delle porzioni di terreno in cui introdurre i semi. Non solo: la rigidità di tali contenitori è sufficiente a fare sì che sia possibile versare dell’acqua senza che essi finiscano per sfaldarsi. In commercio si trovano confezioni da 6, da 12 o da 36 uova, che possono eventualmente essere ritagliate in base alle necessità.

Materiali necessari: Per ricavare un semenzaio a partire da un portauova c’è bisogno, semplicemente, di un dosatore per semi, di una paletta, di un po’ di terriccio ammendato (cioè integrato con sostanza che ne migliorano le caratteristiche e le proprietà) e dei semi che si è intenzionati a interrare. Per quel che concerne la scelta del contenitore, sarebbe opportuno puntare su uno realizzato in cartone pressato.

Procedimento: La prima cosa da fare è inserire una modesta quantità di terriccio dentro gli alveoli del contenitore: arrivare a uno spessore di un paio di centimetri è più che sufficiente per lo scopo che si vuole ottenere. IL PROCEDIMENTO CONTINUA DA PAGINA 2 >


Pagina 1 di 3