Home / SOLUZIONI PER LA CASA / PULIZIE / BASTA METTERE 2 PASTICCHE PER LAVASTOVIGLIE IN LAVATRICE… COME IGENIZZARLA

BASTA METTERE 2 PASTICCHE PER LAVASTOVIGLIE IN LAVATRICE… COME IGENIZZARLA


lavatrice2

La lavatrice ha la funzione di lavare e igienizzare gli abiti che introduciamo al suo interno. Tuttavia la sua efficacia nello svolgere regolarmente il suo lavoro si perde nel corso del tempo a causa dello sporco e delle muffe che si sviluppano al suo interno. I residui dei tanti lavaggi effettuati così come batteri e muffe, contaminano il cestello e inevitabilmente vengono a contatto con i tessuti. Come può essere risolto questo problema comune a tutte le lavatrici?

Ecco a voi alcuni trucchi semplici ma efficaci che vi aiuteranno a rendere la vostra lavatrice efficiente come quando era nuova.

Il lavaggio del cestello. Nonostante il cestello sembri sempre ben pulito, in realtà le cose non stanno proprio così. Nelle cavità presenti infatti si annidano un gran numero di batteri e germi di varia natura. Per eliminarli definitivamente, di tanto in tanto effettuate un lavaggio a vuoto a 60°C, introducendo direttamente nel cestello due pasticche per la lavastoviglie.

Eliminare gli odori. Togliere gli odori sgradevoli dai tessuti è impossibile quando la lavatrice non è perfettamente igienizzata. Per evitare la prolificazione dei batteri, lasciate sempre aperto lo sportello dopo ogni lavaggio per facilitare l’areazione. In questo modo eviterete anche la formazione delle muffe. L’articolo continua da pagina 2 >


Pagina 1 di 3